Dungeon e Draghi » Regole » Caratteristiche » Bonus di Competenza

Bonus di Competenza

I personaggi hanno un bonus di competenza determinato dal livello. Anche i mostri hanno questo bonus, che viene incorporato nelle loro statistiche. Il bonus viene impiegato nelle regole per le prove di caratteristica, tiri salvezza e tiri per colpire.

Il tuo bonus di competenza non può essere aggiunto a un singolo tiro di dado o altro numero più di una volta. Per esempio, se due regole diverse ti dicono di sommare il tuo bonus di competenza al tiro salvezza su Saggezza, quando effettuerai il tiro salvezza potrai sommare il tuo bonus solo una volta.

In certe occasioni, il tuo bonus di competenza può essere moltiplicato o diviso (raddoppiato o dimezzato, per esempio) prima di applicarlo. Per esempio, il privilegio Maestria del ladro raddoppia il bonus di competenza per certe prove di caratteristica. Se una circostanza suggerisce che il tuo bonus di competenza si applica più di una volta allo stesso tiro, lo puoi comunque sommare solo una volta e moltiplicare o dividere solo una volta.

Ugualmente, se un privilegio o effetto ti permette di moltiplicare il tuo bonus di competenza quando effettui una prova di caratteristica che normalmente non beneficerebbe del tuo bonus di competenza, non potrai comunque sommare il bonus alla prova. Per quella prova il tuo bonus di competenza sarà 0, giacché moltiplicare 0 per qualsiasi numero dà comunque 0. Per esempio, se non hai competenza nella abilità Storia, non ottiene alcun beneficio dal privilegio che ti permette di raddoppiare il tuo bonus di competenza quando effettui prove di Intelligenza (Storia).

Di norma, il bonus di competenza non viene mai moltiplicato per i tiri salvezza e i tiri per colpire, ma se un privilegio o effetto ti permette di farlo, potrai applicare le stesse regole di cui sopra.