Vai al contenuto
Dungeon e Draghi » Lore » Lore Razze » Tiefling

Tiefling

Tiefling

I tiefling sono estranei, creature non elementali originate su un piano differente dal Piano Materiale Primordiale, nel loro caso, di lignaggio demoniaco. Sono noti per il loro fascino e l’astuzia, che li rende ottimi ingannatori. Nonostante le loro origini, i tiefling non sono predisposti ad un allineamento malvagio.

Mentre alcuni sembrano esseri umani normali, la maggior parte conserva caratteristiche fisiche derivate dal loro antenato, come corna, code prensili e denti appuntiti. Quest’ultimi vengono spesso uccisi alla nascita dai genitori o parenti inorriditi. Solo quei tiefling con tratti sottili o nati da qualcuno indifferente al loro aspetto riescono a raggiungere l’età adulta.

Poiché i tiefling erano generalmente diffidati in tutto il mondo, a causa della loro eredità diabolica, molti stessi erano diffidenti e autosufficienti. I tiefling erano anche orgogliosi e riservati per natura e possedevano un comportamento oscuro. Sfortunatamente, questo ha solo contribuito a promuovere la reputazione che i tiefling avevano come emarginati sociali e mascalzoni inaffidabili.

Storia

Poco si sa sulle origini, ma è noto un fatto davvero importante, avvenuto nel 1358 CV. Una congrega di stregoni eseguì un rituale che malediva i lignaggi tiefling con il sangue di Asmodeus, signore dei diavoli, cambiando il loro lignaggio originale con quello di l’arcivescovo stesso. Ciò fu fatto per rendere Asmodeus un Dio razziale, assicurandogli un numero sufficiente di seguaci per ottenere poteri divini. Dopo la Peste magica del 1385 CV, quando Asmodeus divenne un dio, la magia del rituale entrò in vigore in tutta Toril e in seguito, la maggior parte dei tiefling appartennero al lignaggio asmodeano. Successivamente, altre linee di sangue tiefling iniziarono a rinascere, ma il lignaggio asmodeano era ancora il più numeroso.

Nonostante questi avvenimenti, pochi tiefling sono ad oggi devoti al signore dei diavoli. La maggior parte di loro si rivolgono a Beshaba, la dea della sfortuna. I malvagi, che hanno incanalato le loro emozioni oscure nella violenza, si sono spesso trovati al servizio di Cyric e successivamente di Gargauth e Shar, per tutti coloro che sono attirati dalla vendetta.

Società Tiefling

I tiefling non hanno una vera e proprio cultura. Quelli orgogliosi del loro passato diabolico, sono spesso affascinati dagli eventi oscuri e sinistri che hanno toccato il mondo, ma non sono necessariamente malvagi o inclini a perpetuarli. Alcuni di loro hanno scelsero di usare la loro conoscenza del male e le loro abilità diaboliche proprio per contrastare eventuali eventi malefici. Altri invece, cercano di saperne di più e di emulare le malvage azioni.

Altri tiefling si vergognano o addirittura si spaventavano della loro eredità. La conseguenza di ciò è che alcuni, per compensare il male che li ha generati, fanno costantemente del bene, altri si nascondono e cercano di passare inosservati mentre attraversavano il mondo, preferendo essere ignorati e dimenticati.

Per quanto riguarda il rapporto con altre razze si può affermare che, in generale, non vanno d’accordo con la maggior parte e sono molto lenti a fidarsi. Di tutte le razze comuni, i tiefling sentono la maggiore affinità con i mezzorchi, che sono allo stesso modo bersaglio di repulsione e odio.

Nonostante le particolarità, la loro storia li rende davvero interessanti. Per giocare un’avventura tiefling clicca sulla creazione del personaggio e sul generatore di nomi.