Vai al contenuto
Dungeon e Draghi » Lore » Lore Razze » Gnomi

Gnomi

Gnomi

Gli gnomi sono umanoidi e illusionisti di talento, con una comprensione naturale dell’arcano. Sono noti per il loro senso dell’umorismo, la curiosità e le abilità ingegneristiche.

La maggior parte degli gnomi vive vite semplici, ma altri trovano il coraggio di esplorare rovine perdute, con la speranza di trovare le loro amate gemme.

Storia

La leggenda narra che gli gnomi furono creati approssimativamente nel -24.500 CV, da gemme nascoste nelle caverne sotto una montagna del Netheril. Da subito, i coboldi li ridussero in schiavitù e rubarono le gemme contenenti anime gnomiche non ancora nate. Ciò spinse Garl Glittergold, divinità gnomica della fortuna, della protezione e dell’inganno, a far crollare la montagna, distruggendo la maggior parte dei coboldi.

Oltre a ciò, poco si sa sulla storia della formazione di questa razza. Mentre umani, nani ed elfi hanno forgiato imperi e condotto guerre terribili che hanno devastato la terra, gli gnomi non hanno fatto nulla del genere.

Ci fu un’unica eccezione, sull’isola di Lantan. In questa nazione, qui gli gnomi ingegneri furono dominanti e fu la loro cultura a dettare le leggi della terra. Tuttavia, l’isola fu sopraffatta da grandi tsunami derivanti dallo spostamento dei continenti avvenuta durante la Peste Magica, distruggendo questo piccolo regno di ingegno e cultura gnomica.

In generale, nel corso della storia, sono sempre stati conosciuti come una razza isolata nei propri villaggi e clan. Per questo motivo vengono anche chiamati “il Popolo Dimenticato”.

Come già accennato, la principale divinità gnomica è naturalmente Garl Glittergold, anche se pochi gnomi seguono altre divinità come Baervan Wildwanderer, Gaerdal Ironhand e Urdlen, facenti parte del pantheon fatato guidato da Corellon Larethian.

Patria

Gli gnomi vivevono principalmente in paesaggi boscosi e collinari, il più delle volte sottoterra. Le loro abitazioni sono tane di terra e case scavate simili a quelle usate da tassi, volpi o conigli. Come tali erano affezionati a questi piccoli animali, sentendo un senso di affinità naturale con loro. E proprio come questi animali, gli gnomi avevano un’avversione al pericolo che li rendeva naturalmente inclini a nascondersi, se possibile. Così molte case degli gnomi furono accuratamente nascoste dalla magia o da altri metodi.

Gnomi e le altre razze

Gli gnomi sono una razza di buon cuore che spesso usa la propria neutralità come un modo per negoziare le controversie. Di tutte le razze del Faerûn, hanno il minor numero di nemici, sebbene abbiano anche pochi amici.

Nel Primo Piano Materiale, gli gnomi sono spesso in contrasto con goblin e coboldi, che condividono le loro case sotterranee e spesso fanno guerra con loro per il territorio. In questi casi, gli gnomi sono raramente gli aggressori, grazie alla tendenza ad evitare i problemi piuttosto che a causarli.

Gli gnomi sono sempre stati attenti a non dare confidenza ad altre razze. Tuttavia, sono in buoni rapporti con gli altri folletti, essendo particolarmente affezionati a eladrin, ma anche con gli elfi e halfling e nani, per via della somiglianza fisica.

Per vivere un’avventura gnomesca, clicca sulla creazione del personaggio e sul generatore di nomi gnomeschi.