Vai al contenuto

Protoplasma Nero

Categoria:

Sfida

4 (1.100 PE)

Taglia

Grande

Tipo

Melma

Allineamento

Senza allineamento

Caratteristica Punteggio Modificatore
Forza 16 +3
Destrezza 5 -3
Costituzione 16 +3
Intelligenza 1 -5
Saggezza 6 -2
Carisma 1 -5

Classe Armatura

7

Punti Ferita

85 (10d10 + 30)

Velocità

6 m, scalata 6 m

Immunità al Danno

Acido, freddo, fulmine, tagliente

Immunità alle Condizioni

Accecato, affascinato, assordato, prono, sfinimento, spaventato

Sensi

Vista cieca 18 m (cieco oltre questo raggio), Percezione passiva 8

Linguaggi

Amorfo

Il protoplasma nero può muoversi attraverso uno spazio fino a 2,5 centimetri di larghezza senza doversi stringere.

Forma Corrosiva

Una creatura che entri a contatto col protoplasma nero o lo colpisca con un attacco da mischia mentre si trova entro 1,5 metri da esso subisce 4 (1d8) danni da acido. Qualsiasi arma non magica fatta di metallo o legno che colpisca il protoplasma nero si corrode. Dopo aver inflitto il danno, l’arma subisce una penalità permanente e cumulativa di -1 ai tiri di danno. Se la penalità arriva a -5, l’arma è distrutta. Le munizioni non magiche fatte di metallo o legno che colpiscano il protoplasma nero, si distruggono dopo aver inflitto il danno.

Il protoplasma nero può divorare legno o metallo non magico dello spessore di 5 centimetri in un 1 round.

Natura di Melma

Il protoplasma nero non necessita di dormire.

Scalare come Ragno

Il protoplasma nero può scalare superfici difficili, compreso lo stare a testa in giù sul soffitto, senza bisogno di effettuare una prova di abilità.

Azioni

Pseudopodo

Attacco con arma da mischia: +5 a colpire, portata 1,5 m, un bersaglio.
Colpisce: 6 (1d6 + 3) danni contundenti più 18 (4d8) danni da acido. Inoltre, un’armatura non magica indossata dal bersaglio viene parzialmente dissolta e subisce una penalità permanente e cumulativa di -1 alla CA che offre. L’armatura è distrutta se la penalità riduce la sua CA a 10.

Reazioni

Divisione

Quando un Protoplasma Nero di taglia Media o più grande subisce danni da fulmine o taglienti, si divide in due nuovi protoplasma neri di almeno 10 punti ferita ciascuno. Ogni nuovo protoplasma nero ha un numero di punti ferita pari alla metà del protoplasma nero originale, arrotondati per difetto. I nuovi protoplasmi neri sono di una taglia più piccola di quella originale.