Vai al contenuto

Topo Mannaro

Categoria:

Sfida

2 (450 PE)

Taglia

Media

Tipo

Umanoide (umano, mutaforma)

Allineamento

Legale malvagio

Caratteristica Punteggio Modificatore
Forza 10 +0
Destrezza 15 +2
Costituzione 12 +1
Intelligenza 11 +0
Saggezza 10 +0
Carisma 8 -1

Classe Armatura

12

Punti Ferita

33 (6d8 + 6)

Velocità

9 m

Abilità

Furtività +4, Percezione +2

Immunità al Danno

Contundente, perforante e tagliente di attacchi non magici che non siano argentati

Sensi

Scurovisione 18 m (solo in forma di ratto), Percezione passiva 12

Linguaggi

Comune (non può parlare in forma di ratto)

Mutaforma

Il Ratto Mannaro può usare la sua azione per trasformarsi in un ibrido ratto-umanoide o in un ratto, o per tornare alla sua vera forma, che è umanoide. Le sue statistiche, a parte la CA, sono le stesse in tutte le forme. Qualsiasi equipaggiamento stia indossando o trasportando non viene trasformato. Alla morte ritorna alla sua vera forma.

Olfatto Affinato

Il ratto mannaro ha vantaggio nelle prove di Saggezza (Percezione) basate sull’olfatto.

Azioni

Multiattacco (Solo in Forma Umanoide o Ibrida)

Il ratto mannaro effettua due attacchi, di cui solo uno può essere con il morso.

Spada Corta (Soltanto in Forma Umanoide o Ibrida)

Attacco con arma da mischia: +4 a colpire, portata 1,5 m, un bersaglio. Colpisce: 5 (1d6 + 2) danni perforanti.

Balestra a mano (Soltanto in Forma Umanoide o Ibrida).

Attacco con arma a Distanza: +4 a colpire, gittata 9/36 m, un bersaglio.
Colpisce: 5 (1d6 + 2) danni perforanti.

Morso (Soltanto in Forma di Ratto o Ibrida)

Attacco con arma da mischia: +4 a colpire, portata 1,5 m, un bersaglio.
Colpisce: 4 (1d4 + 2) danni perforanti. Se il bersaglio è un umanoide, deve riuscire un tiro salvezza di Costituzione CD 11 o venir maledetto dalla licantropia del ratto mannaro.