Vai al contenuto

Cinghiale Mannaro

Categoria:

Sfida

4 (1.100 PE)

Taglia

Media

Tipo

Umanoide (umano, mutaforma)

Allineamento

Neutrale malvagio

Caratteristica Punteggio Modificatore
Forza 17 +3
Destrezza 10 +0
Costituzione 15 +2
Intelligenza 10 +0
Saggezza 11 +0
Carisma 8 -1

Classe Armatura

10 in forma umanoide, 11 (armatura naturale) in forma di cinghiale o ibrida

Punti Ferita

78 (12d8 + 24)

Velocità

9 m (12 m in forma di cinghiale)

Abilità

Percezione +2

Immunità al Danno

Contundente, perforante e tagliente di attacchi non magici che non siano argentati

Sensi

Percezione passiva 12

Linguaggi

Comune (non può parlare in forma di cinghiale)

Carica (Solo Forma di Cinghiale o Ibrida)

Se il cinghiale mannaro si muove in linea retta di almeno 4,5 metri verso un bersaglio e poi lo colpisce con le zanne durante lo stesso turno, il bersaglio subisce 7 (2d6) danni taglienti aggiuntivi. Se il bersaglio è una creatura, deve riuscire un tiro salvezza di Forza CD 13 o cadere prono.

Implacabile (Ricarica dopo un Riposo Breve o Lungo)

Se il cinghiale mannaro subisce 14 danni o meno che lo ridurrebbero a 0 punti ferita, scende invece a 1 punto ferita.

Mutaforma

Il Cinghiale Mannaro può usare la sua azione per trasformarsi in un ibrido cinghiale-umanoide o in un cinghiale, o per tornare alla sua vera forma, che è umanoide. Le sue statistiche, a parte la CA, sono le stesse in tutte le forme. Qualsiasi equipaggiamento stia indossando o trasportando non viene trasformato. Alla morte ritorna alla sua vera forma.

Azioni

Multiattacco (Solo in Forma Umanoide o Ibrida)

Il cinghiale mannaro effettua due attacchi, di cui solo uno può essere con le zanne.

Maglio (Soltanto in Forma Umanoide o Ibrida)

Attacco con arma da mischia: +5 a colpire, portata 1,5 m, un bersaglio. Colpisce: 10 (2d6 + 3) danni contundenti.

Zanne (Soltanto in Forma di Cinghiale o Ibrida)

Attacco con arma da mischia: +5 a colpire, portata 1,5 m, un bersaglio. Colpisce: 10 (2d6 + 3) danni taglienti. Se il bersaglio è un umanoide, deve riuscire un tiro salvezza di Costituzione CD 12 o venire maledetto dalla licantropia del cinghiale mannaro.