Vai al contenuto

Angelo Deva

Categoria:

Sfida

10 (5.900 PE)

Taglia

Media

Tipo

Celestiale

Allineamento

Legale buono

Caratteristica Punteggio Modificatore
Forza 18 +4
Destrezza 18 +4
Costituzione 18 +4
Intelligenza 17 +3
Saggezza 20 +5
Carisma 20 +5

Classe Armatura

17 (armatura naturale)

Punti Ferita

136 (16d8 + 64)

Velocità

9 m, volo 27 m

Tiri Salvezza

Saggezza +9, Carisma +9

Abilità

Intuizione +9, Percezione +9

Resistenze ai Danni

Radiante, contundente, perforante e tagliente di attacchi non magici

Immunità alle Condizioni

Affascinato, sfinimento, spaventato

Sensi

Scurovisione 36 m, Percezione passiva 19

Linguaggi

Tutte, telepatia 36 m

Armi Angeliche

Gli attacchi con arma del deva sono magici. Quando il deva colpisce con qualsiasi arma, l’arma infligge 4d8 danni radianti aggiuntivi (già compresi nell’attacco).

Incantesimi Innati

La caratteristica da incantatore innato del deva è il Carisma (CD 17 per i tiri salvezza degli incantesimi). Il deva può lanciare in maniera innata i seguenti incantesimi, con l’uso delle sole componenti verbali:
A volontà: individuazione del bene e del male
1/giorno: comunione, rianimare morti

Resistenza alla Magia

Il deva ha vantaggio ai tiri salvezza contro incantesimi e altri effetti magici.

Azioni

Multiattacco

Il deva effettua due attacchi da mischia.

Mazza

Attacco con arma da mischia: +8 a colpire, portata 1,5 m, un bersaglio.
Colpisce: 7 (1d6 + 4) danni contundenti più 18 (4d8) danni radianti.

Tocco Guaritore (3/Giorno)

L’angelo deva entra a contatto con un’altra creatura. Il bersaglio recupera magicamente 20 (4d8 + 2) punti ferita ed è libero da qualsiasi cecità, malattia, maledizione, sordità o veleno.

Mutare Forma

Il deva può trasformarsi magicamente in un umanoide o bestia il cui grado di sfida sia pari o inferiore al proprio, o tornare alla sua vera forma. Alla morte ritorna alla sua vera forma. Qualsiasi equipaggiamento stia indossando o trasportando viene assorbito o trasportato nella nuova forma (a scelta del deva).
Nella nuova forma, il deva mantiene le sue statistiche di gioco e la facoltà di parlare, ma la sua CA, metodi di movimento, Forza, Destrezza e sensi speciali vengono rimpiazzati da quelli della nuova forma, e ottiene qualsiasi statistica o capacità (eccetto i privilegi di classe, azioni leggendarie e azioni da tana) possedute dalla sua nuova forma e non dalla sua originale.